Dal 29 Giugno 2014 ogni domenica verranno pubblicati Reportage della serie estiva "Le discipline circensi".

Dal 2 Luglio 2014 ogni mercoledì verranno pubblicati video correlati ai Reportage della serie estiva "Le discipline circensi".

Maggiori informazioni CLICCANDO QUI !!

/\/\/\/\ FOTO DELLA SETTIMANA /\/\/\/\

/\/\/\/\ FOTO DELLA SETTIMANA /\/\/\/\
La foto della settimana è del Circo Starlight (CH) in Ticino nel 2014. Cliccare sull'immagine per visualizzare la Galleria Fotografica completa.

lunedì 28 luglio 2014

- CIRQUE DU SOLEIL: Kurios & Quidam!

Il nuovissimo spettacolo del Cirque du Soleil, intitolato "Kurios - cabinet of curiosities", ha debuttato lo scorso mese di Aprile sotto lo Chapiteau posizionato al vecchio porto di Montréal (Canada)Dopo due mesi e mezzo di spettacoli ecco che negli scorsi giorni gli spettacoli hanno debuttato a Québec City, sempre in Canada, dove gli show continueranno fino al prossimo 17 Agosto 2014.

Le piazze previste in seguito saranno a Toronto (Canada), San Francisco e Seattle (USA)Maggiori informazioni su:
http://www.cirquedusoleil.com/en/shows/kurios/default.aspx

Doveva essere la seconda volta che il Cirque du Soleil approdava in Israele. La tappa era prevista a Tel Aviv dal 7 al 16 Agosto prossimi.

Visto gli scontri e gli attacchi che si fanno sentire sempre di più nelle ultime settimane in Israele, la direzione del Cirque ha deciso di annullare la data israeliana per questioni di sicurezza. Il Tour di Quidam ripartirà da Atene (Grecia) il prossimo 20 Settembre e arriverà anche in Svizzera e Italia tra Ottobre e Novembre!

Trovate gli spettacoli Kurios e Quidam con tutti gli altri spettacoli del Cirque du Soleil nella nostra pagina "Cirque du Soleil: Show Tour", dove potete trovare tutte le date e gli orari di tutti gli spettacoli del Cirque. La pagina citata la trovate nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre" in alto nel menù destro, oppure più semplicemente cliccando QUI !!

domenica 27 luglio 2014

- REPORTAGE "LE DISCIPLINE CIRCENSI": Trapezio e giocoleria!

Anche questa domenica torniamo con la nostra serie di Reportage estivi 2014 intitolata "Le discipline circensi". Potete visualizzare l'omonima pagina contenente tutti i link ai Reportage e ai video già pubblicati direttamente al seguente link:
Oggi parliamo di due discipline: il trapezio e la giocoleria. Partendo dalla prima, come più volte abbiamo citato negli scorsi Reportage, potevamo inserire questi numeri anche in discipline quali l'equilibrismo o l'acrobazia ma abbiamo voluto crearne uno a parte proprio per dar luce a questi numeri, tra i più famosi e conosciuti nel mondo circense e non. Ma qualcuno si potrebbe chiedere "cos'è il trapezio?". Come potete vedere dalle immagini del Reportage il trapezio è l'attrezzo fissato in alto, sotto la cupola del Circo, creato da una sbarra orizzontale sostenuta da due corde ai lati.

Sì perché quando si parla di Circo a chi non viene subito in mente l'acrobata, il clown o il trapezista...ed ecco qui che oggi vi sveliamo questo mondo a grandi altezze sotto le cupole di vari Circhi mondiali, scoprendo insieme le diverse sfaccettature del trapezio:

  • Trapezio solo: Il trapezio solo, come dice il nome, è eseguito da un solo artista. Il trapezista può eseguire le proprie acrobazie su un trapezio fisso (talvolta chiamato "sostenuto fisso") oppure su un trapezio che volteggia avanti e indietro. Gli esercizi può belli eseguiti, oltre a volteggiare seduti, in piedi o talvolta durante una verticale eseguita sul trapezio, possono essere i salti e le giravolte, come le capriole. Molte volte la ripresa del trapezio dopo l'esercizio viene effettuata con mani o piedi.
  • Trapezio duo: Il trapezio duo (che potete vedere nell'immagine in alto), come il trapezio solo, può essere fisso o volteggiante. In entrambi i casi è eseguito da due artisti, uno è il "porteur" (quello che svolge il numero passivamente prendendo e sostenendo l'altro artisti che svolge gli esercizi). Molte sono le acrobazie che si possono svolgere, dai salti mortali con ripresa da parte del porteur a giravolte sul trapezio. Talvolta il trapezio duo può svolgersi con due trapezi distinti, dove due artisti svolgono gli esercizi in sincronia oppure il trapezio unico può avere due sbarre, una in basso e una più in alto dove, anche in questo caso, i due artisti svolgono gli esercizi in sincronia.
  • Trapezio volante: Il trapezio volante è una delle più belle e affascinanti discipline circensi, senza nulla togliere a tutte le altre. Il trapezio volante è composto da almeno due o tre artisti, tra cui uno di questi è il famoso porteur (l'artista che svolge il numero passivamente, ovvero che prende gli artisti che svolgono gli esercizi e che li riporta al primo trapezio). Il numero di trapezio volante è infatti composto da due trapezi, uno dove è situato il porteur, uno che viene utilizzato dall'artista per darsi lo slancio per effettuare gli esercizi (e poi essere preso tra le braccia del porteur) e una postazione fissa da dove partono gli artisti che eseguono le acrobazie. Inoltre, in tutti i casi, ad alcuni metri sotto il trapezio, vi è montata una rete protettiva dove atterrano tutti gli artisti a fine numero oppure in caso di sbagli. Le acrobazie sono le più molteplici: da semplici passaggi tra un trapezio e il poteur a salti mortali (doppi, tripli o quadrupli), capriole o doppio passaggio: in questo caso il primo artista parte, arriva dal porteur che lo prende e contemporaneamente parte il secondo, che si scambia con il primo "fra le braccia" del porteur, per poi tornare anch'esso alla postazione fissa. Esistono anche i doppi trapezi volanti, ovvero dove la struttura (due trapezi, rete e postazione) è doppia e possono essere eseguiti come due numeri distinti senza interferire l'uno con l'altro. Un esempio lo abbiamo dai Flying Regio quest'anno ingaggiati al Cirque Arlette Gruss nello spettacolo "History".
  • Trapezio comico: Il trapezio comico è uno sfaccettatura del trapezio solo o del trapezio duo, dove uno o più artisti si esibiscono su un trapezio fisso o volteggiante (in molti casi situato a basse altezze) con delle capriole e salti che vengono eseguiti, ma tutte in modo comico che scatenano l'ilarità del pubblico.
  • Altri: In alcuni casi il trapezio può essere appeso sotto una moto/bici/monociclo fissato su un filo d'acciaio. Sulla moto/bici/monociclo sta un artista (funambolo) e sotto l'artista che si esibisce sul trapezio. Il famoso Bello Nock si è esibito su un trapezio fissato sotto un elicottero, ad un'altezza di circa 150 metri (l'esibizione la potete vedere al seguente link: http://www.youtube.com/watch?v=XA5FVKTlDzg)
Dopo i diversi numeri di trapezio passiamo ora alla giocoleria, un altro dei tanti numeri circensi conosciuti anche al di fuori degli Chapiteau e generalmente facili da svolgere con qualsiasi oggetto. La giocoleria consiste infatti nel far roteare più oggetti senza farli cadere. Gli oggetti variano da uno a molti, 5-10 a dipendenza, ma ricordiamo che maggiore è la quantità maggiore diventa la difficoltà. Con la stessa teoria possiamo dire che maggiore è la grandezza dell'oggetto, anche in questo caso, maggiore sarà la difficoltà. Gli oggetti possono essere dei più svariati: palline, cerchi, clavettes,...ma anche frutta, coltelli, bicchieri, uova, palloni da calcio, ecc.

Scopriamo quindi nel dettaglio i numeri di giocoleria più conosciuti:

  • Palline/clavettes/cerchi/cubi/...: La giocoleria tradizionale si svolge, come spiegato sopra, facendo roteare degli oggetti con le mani. La giocoleria può essere svolta con le palline, dei cerchi, dei cubi (tipo rubik, delle clavettes (simili a dei birilli) o delle racchette da tennis. Gli esercizi sono facili da immaginare ma non da eseguire con passaggi degli oggetti sulla testa, davanti al petto, sotto le braccia o le gambe, di rimbalzo per terra o con i piedi, passaggi dietro la schiena, ecc. La giocoleria può essere fatta da un solo artista o da più artisti in gruppo che si passano i vari oggetti. Tra i record di un solo artista sono state fatte roteare 13 palline, 13 cerchi e 9 clavettes.
  • Giocoleria a terra/rimbalzo: Esista la giocoleria a terra (anche chiamata "rimbalzo") che consiste nel far rimbalzare a terra gli oggetti invece che farli roteare in aria. Diversi gli esercizi anche in questo caso: con una o due mani, davanti o dietro al corpo, fra le gambe, ecc. Anche in questo caso può essere svolto da uno o più artisti. In questa disciplina il record effettuato da un solo artista è far rimbalzare a terra 12 palline.
  • Giocoleria con palloni da calcio: Alcuni giocolieri si cimentano in giocoleria con altri oggetti, come i palloni da calcio. In questo caso la difficoltà aumenta vista la grandezza dei palloni fatti roteare in aria oppure fatti rimbalzare a terra. In alcuni casi i giocolieri riescono, in contemporanea con la giocoleria, a fare dei palleggi con i piedi o con la testa con i palloni da calcio oppure a tenere in equilibrio sulla testa o su un dito (stile basket) il pallone.
  • Diablo: Il diablo (o diabolo) è uno strumento di giocoleria a forma di clessidra e la parte più stretta del diablo viene fatta "girare" su una corda, affrancata a due bacchette che l'artista terrà in mano. Su Wikipedia troviamo una lista di trick più famosi da effettuare con il diablo: Lancio-il lancio consiste nel lanciare il diablo riprendendolo; Suicidio-lasciare la bacchette contemporaneamente per poi riprenderle; Grind-lanciare il diablo e farlo girare sulla bacchetta; Ascensore-fare un nodo al diablo tramite la corda in verticale e in questo modo il diablo tenderà a salire; Frusta-consiste nel tirare in aria il diablo e riprenderlo con una frustata di bacchette; Cat's Cradle-esistono vari modi per effettuare questo trick...consiste nel creare una croce con la corda e far saltare il diablo sopra di essa. Un numero al diablo, svolto dall'indimenticato Alexander Xelo, potete vederlo nell'immagine qui sotto.
  • Contact juggling: Il contact juggling è una bel numero della giocoleria. È molto difficile da spiegare ma ci proviamo. Viene effettuato con una pallina (o più palline) apposita che non si staccano mai dal corpo, ma avviene un costante contatto con esso. Per spiegarlo meglio vi rimandiamo all'immagine sotto dove potete capire meglio questa disciplina.
  • Devil sticks: Il numero Devil sticks consiste nel far roteare un oggetto fra due bacchette senza farlo cadere. Può essere svolto con molti oggetti, da una terza bacchetta a una clavette fino ad arrivare ad una chitarra.
  • Altri: Vogliamo citare un numero effettuato dallo svizzero Eddy Carello, ma non solo, momentaneamente ingaggiato presso il Circo Svizzero Royal. Con un numero di giocoleria con le palline riesce a suonare la batteria buttandole sui vari tamburi e piatti...è talmente bravo che ne esce una melodia vera e propria.
  • Antipodismo: L'antipodismo può essere una disciplina della giocoleria in quanto si possono far roteare alcuni oggetti con mani e piedi. Abbiamo però voluto inserire questo numero nel Reportage dedicato all'equilibrismo. Trovate quindi questa disciplina spiegata nel Reportage pubblicato domenica scorsa (domenica 20 Luglio 2014).
  • Plate spinning: "Plate spining", ovvero l'equilibrismo di piatti. Anche questa disciplina abbiamo preferito inserirla nel Reportage sull'equilibrismo, sotto "equilibrismo di cose". Trovate dunque le spiegazioni di questo numero nel Reportage pubblicato domenica scorsa (domenica 20 Luglio 2014).
Prossimo video presentato:
Trapezio e giocoleria - mercoledì 30 Luglio 2014
Prossimo Reportage presentato:
Animali - domenica 3 Agosto 2014

Trovate la pagina con il riassunto dei Reportage della serie estiva 2014 nella pagina "Reportage Le discipline circensi (2014)" in alto nel menù destro nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre", oppure più semplicemente cliccando QUI!!

sabato 26 luglio 2014

- CIRCO KNIE (CH): Nuovo carrozzone!

Ad inizio Luglio 2014 il Circo Nazionale Svizzero Knie si trovava sulla Place du Port di Neuchâtel, da dove sono state scattate le immagini che potete vedere in questa news.

Nell'immagine qui sotto potete ammirare il nuovo carrozzone-buffet dello Zoo del Circo Knie, più bello e più pratico.

Ricordiamo che al momento il Circo Knie si trova, da ieri, a Lucerna dove presenterà i propri spettacoli fino al prossimo 10 Agosto 2014. Si sposterà in seguito a Soletta, Berna e Ginevra!

venerdì 25 luglio 2014

- GALLERIA FOTOGRAFICA CIRCO STARLIGHT IN TICINO!

Il Circo Starlight ha appena concluso la propria stagione 2014 dopo 3 settimane di rappresentazioni nel Canton Ticino. Noi di Solo Circo X Sempre non potevamo mancare e quindi eccovi qui le immagini di questa tournée ticinese! Ricordiamo che abbiamo pubblicato, alcuni giorni fa, alcune immagini della partenza della carovana da Lugano in direzione di Bellinzona. Ritrovate la Galleria al seguente link:

Ricordiamo inoltre che questa e tutte le altre Gallerie Fotografiche di Solo Circo X Sempre sono presentate anche nella nostra pagina Facebook, al seguente indirizzo web:





Questa e tutte le altre Gallerie Fotografiche presentate e pubblicate da Solo Circo X Sempre sono visibili anche nella nostra pagina "Gallerie Fotografiche", pagina che potete trovare cliccando nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre" in alto nel nostro menù destro, oppure più semplicemente cliccando QUI !!

giovedì 24 luglio 2014

- CSI ASCONA: Al via con i migliori cavalli!

Teniamo molto a segnalarvi questa manifestazione: il CSI di Ascona (Canton Ticino - Svizzera).

Molti di voi non sapranno di cosa si tratta un CSI, ma potranno intuirlo dalla foto in alto. È infatti un concorso ippico, uno degli ultimi rimasti in Ticino visto che Lugano Cavalli, per quest'anno, ha deciso di fare un anno di pausa.

In questi 4 giorni presso l'aerodromo di Aerodromo di Ascona si sfideranno, in un concorso ippico appunto, i migliori cavalli e atleti al mondo. L'entrata sarà gratuita per le giornate di giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26 Luglio, si pagherà invece domenica 27 Luglio dove andranno in scena i più bravi.

Maggiori informazioni su:

mercoledì 23 luglio 2014

- VIDEO "LE DISCIPLINE CIRCENSI": Equilibrismo!

Torniamo anche oggi, come tutti i mercoledì, a presentarvi due video riguardanti il Reportage di domenica che fa parte della serie estiva di Reportage intitolata "Le discipline circensi"!

Oggi vi presentiamo in alto un numero di equilibrismo sul filo molle eseguito al Circo Knie da Zhang Fan, mentre nel video sotto potete vedere Orlando Oprescu mentre si esibisce nel suo numero al Rola-rola.

Potete rileggere il Reportage pubblicato domenica direttamente al seguente link:
http://solocirco.blogspot.ch/2014/07/reportage-le-discipline-circensi_20.html

Ricordiamo la pagina contenente il riassunto di tutti i Reportage pubblicati durante l'estate 2014, pagina che potete visualizzare
cliccando sul seguente link:

martedì 22 luglio 2014

- 13° SUL FILO DEL CIRCO 2014: La sesta settimana!

Torniamo anche questo martedì a parlarvi del Festival Internazionale di Circo contemporaneo, Festival intitolato "Sul Filo del Circo" che da 13 edizioni va in scena a Grugliasco, cittadina in provincia di Torino (Italia).

Come ben sapete, ogni martedì vi presentiamo gli spettacoli della settimana in corso del Festival Sul Filo del Circo. Ricordiamo che tutti gli show vanno in scena sotto lo Chapiteau del Teatro Le Serre, nell'omonimo Parco Culturale di Grugliasco. Vediamo dunque gli spettacoli presentati questa settimana:


"Caleidoscopio di talenti circensi diretti da Leo Bassi", questo il sottotitolo dello spettacolo del Cirko Vertigo che andrà in scena domani. "Il grande circo canadese sbarca in Italia: 10 artisti e musicisti geniali per una serata imperdibile", così invece si presenta lo spettacolo del Cirque Alfonse di venerdì e sabato. Infine per Spaziobizzarro, che presenta lo spettacolo domenica 27 Luglio, troviamo il seguente sottotitolo "Omaggio fantasmagorico alla più geniale mente creativa italiana".

Ricordiamo che cliccando sul nome dell'artista/spettacolo potrete visualizzare la relativa scheda sul sito ufficiale del Festival Sul Filo del Circo. Maggiori informazioni su:

** Prezzo ridotto per: Minori di 12 anni, gli over 65, i soci AIACE, i possessori della carta Torino+Piemonte Card, della carta Entusiasmo-Carta Giovani del Circolo dei Lettori, dell'abbonamento Musei Torino Piemonte, i membri del CNA, i soci dei Circoli San Paolo IMI; Cedas FIAR, Unicredit, Ala Club e soci ordinari del Circolo dei Lettori, i dipendenti Seat e Reale Mutua, i soci dei circoli Suburbana, gli allievi della Scuola Holden, delle Scuole di Circo e i soci FITEL.

lunedì 21 luglio 2014

- CIRCUS PROBST (ovest D): Webcam a Schleswig!

In Germania possiamo trovare due distinti Circhi chiamati "Probst". Uno è il Circo Probst Ost che presenta i propri spettacoli nella parte est della Germania, mentre l'altro è il Circo Probst West, ovvero che gira in tournée la parte ovest della Germania.

Il primo, ovvero il Circo Probst Ost (est), è da noi presentato nella pagina "Dove si trova il Circo ogg ??", ma oggi vi parliamo dell'altro Probst, ovvero quello "a ovest".

Questo Circo Probst infatti è arrivato a Schleswig, nel Nord della Germania, dove da sosterà da oggi a giovedì 24 Luglio. Sulla piazza è posizionata una webcam, che potete visualizzare al seguente link:

Il link alla webcam la potete trovare anche nella sezione "telecamere/webcam" del nostro menù destro, oppure più in alto, sempre nel menù destro, nella sezione "eventi".

- CIRQUE STARLIGHT (CH): Fine stagione!

È partita lo scorso 14 Marzo 2014 da Porrentruy (Canton Jura - CH) la stagione del Circo Svizzero Starlight, con il relativo spettacolo intitolato "Octavius".

Octavius ha girato tutta la Svizzera francese e il Canton Ticino per ben 4 mesi ed è arrivato ieri alla conclusione della stagione 2014, con l'ultimo spettacolo presentato nel pomeriggio a Locarno (Canton Ticino). Ora è prevista a Porrentruy, dove ha sede il quartiere invernale del Circo Starlight, la manutenzione dei mezzi e degli Chapiteau, la continuazione della scuola di Circo e soprattutto la preparazione dello spettacolo per il prossimo anno.

Solo Circo X Sempre presenterà una Galleria Fotografica del Circo Starlight in Ticino nel 2014

!! VENERDÌ 25 LUGLIO 2014 !!

Maggiori informazioni su:

Ricordiamo che il Circo Starlight (CH) fa parte della nostra pagina "Dove si trova il Circo oggi ??" dove potete trovare tournée aggiornate giornalmente di molti Circhi Europei! La pagina la potete visualizzare cliccando sul nome di essa nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre" in alto nel nostro menù destro, oppure più semplicemente cliccando QUI !!

domenica 20 luglio 2014

- REPORTAGE "LE DISCIPLINE CIRCENSI": Equilibrismo!

Torniamo oggi con un nuovo Reportage della nostra serie estiva intitolata "Le discipline circensi". Trovate una pagina omonima interamente dedicata a questa serie estiva direttamente al seguente link:
Dopo tre Reportage passati tra clowns, comici e acrobati torniamo a parlarvi di altri acrobati, inseriti nella sezione "equilibrismo". L'equilibrista è quell'artista che svolge il suo numero stando in equilibrio su qualcosa, da un filo ad una pedana, fino ad un rullo (come il Rola-rola...vedi sotto). Potevamo inserire in questa sezione anche gli artisti che si cimentano nelle verticali (vedi Reportage della scorsa settimana - "acrobazie parte 2") ma abbiamo preferito inserirli nel Reportage sull'acrobazia.

In questo Reportage abbiamo inserito anche quei numeri in cui gli artisti sostengono in equilibrio degli oggetti, numeri che fanno parte dell'equilibrismo anche se non sono gli artisti ad essere in equilibrio.
Andiamo dunque a scoprire le diverse discipline:

  • Filo alto (d'acciaio): Questo è il numero equilibristico più famoso, dentro e fuori il tendone circense. Viene svolto da uno o più artisti su un filo d'acciaio situato molto in alto, solitamente teso fra due pali/antenne dello chapiteau. L'equilibrista che si cimenta in questo numero è chiamato funambolo e, oltre a camminare sul filo con o senza bilanciere, può cimentarsi in acrobazie come capriole in avanti e indietro. Alcune troupe eseguono esercizi con la sedia (posizionata sul filo con l'artista seduto o in piedi sulla stessa), attraversano il filo con delle apposite biciclette. Esistono alcuni gruppi in cui due artisti su bicicletta (posizionata sul filo d'acciaio) sostengono un palo orizzontale sopra cui c'è un altro artista in equilibrio (solitamente in piedi o con la sedia citata precedentemente). Il filo d'acciaio può essere posizionato anche ad una bassa altezza, con acrobazie più semplici in termini d'altezza e dunque meno rischiose.
    Al di fuori dell'ambito circense i più conosciuti funamboli sono Philippe Petit (di cui trovate un Reportage cliccando QUI!!) che si cimentò in attraversamenti su filo su grattacieli e monumenti. Citiamo anche lo svizzero Freddy Nock, già conosciuto grazie ad una stagione al Circo Knie e grazie ai suoi svariati Record mondiali, uno su tutti: la camminata in salita su un filo d'acciaio di una delle più alte teleferiche europee (vedi foto in alto).
  • Filo molle: Il numero al filo molle è un po' più complicato anche se svolto a basse altezze. Il filo infatti, a differenza del filo alto, non è teso bensì molle. In questo caso le acrobazie e gli esercizi possono essere, oltre l'attraversamento a piedi o con il monociclo, l'equilibrismo con verticali o addirittura lo stand con la testa appoggiata sul filo. La bellezza di questo numero è che, essendo il filo molle, si può volteggiare con esso a destra e sinistra rimanendo in equilibrio.
  • Equilibrismo su sedie, equilibrismo su pali e trampoli: Queste discipline verranno presentate nel Reportage sui numeri storici, presentato su Solo Circo X Sempre il prossimo 24 Agosto 2014!
  • Slackline: Lo slackline è una disciplina simile al filo molle, solo che invece che essere un filo cilindrico è effettuato su una "fettuccia di poliestere", anch'essa tesa tra due pali. Anche se è tesa, si riesce a volteggiare e vengono eseguiti esercizi quali salti, volteggi, capriole e salti mortali avanti e indietro. Questa "fettuccia", quando è tesa, può diventare anche una specie di "trampolino", infatti ci si può saltare sopra (da in piedi a seduto e di nuovo in piedi o vicecersa). Come il parkous, di cui vi abbiamo parlato nel Reportage della scorsa settimana, anche questa disciplina sta entrando in sordina negli spettacoli circensi, anche se nata fuori dagli chapiteau.
  • Rola-rola: Il rola-rola è un numero abbastanza difficile, anche se semplice da spiegare. Consiste nel rimanere in equilibrio su una pedana posta su un rullo. Le complicazioni nascono quando la pedana viene rialzata da più rulli posti sotto di essa (vedi foto sopra) oppure da più "scalini" posti sopra la pedana, facendo salire e scendere l'artista come se fosse una scala posizionata in verticale. Durante l'equilibrismo l'artista si cimenta in alcune acrobazie come il salto della corda o la giocoleria. La pedana su cui si rimane in equilibrio l'artista può anche essere posizionata sopra un pallone (da basket, da calcio,...)!
  • Scala libera: La scala libera è una scala verticale senta alcun appoggio per stare in piedi da sola. L'artista dunque deve rimanere in equilibrio su di essa, tenendo in equilibrio la scala stessa. È un numero molto interessante quanto difficile, tra gli esercizi, oltre che salire e scendere la scala da una parte all'altra o dalla stessa parte, l'artista può rimanere in equilibrio sulla cima della scala solo con i piedi (senza toccarla con le mani) o addirittura in verticale o in orizzontale. Anche questo numero può essere arricchito da giocoleria.
  • Antipodismo: L'antipodismo, come vedete nell'immagine qui sopra, è la disciplina circense in cui si tengono in equilibrio e si fa giocoleria al contrario, sdraiati su un apposita sedie e nella maggior parte dei casi la "giocoleria" viene effettuata con stoffe, palloni o altro, tutto con il sostegno dei piedi e delle gambe. Nella foto potete vedere che su un piede è tenuta in equilibrio un'altra artista che anche lei si esibisce in un numero di antipodismo. L'equivalente numero, eseguito però senza materiale ma con un artista sotto che fa volteggiare un altro artista, si chiama "giochi icariani" ed è stato presentato la scorsa settimana nel Reportage "Acrobazia, parte 2". L'antipodismo si può anche definire come equilibrismo di un'artista, vista la posizione sull'apposita sedia.
  • Equilibrismo di cose (piatti,...): Abbiamo già parlato di equilibrismo di cose e non di artisti con la disciplina dell'antipodismo, ma passiamo nello specifico. Come vedete nell'immagine sotto (che mischia equilibrismo di piatti a piramidi umane) possiamo dirvi che uno dei principali numeri di equilibrismo di cose è quello dei piatti. Può essere svolto come nella foto oppure su dei piedistalli fissi per terra su cui far roteare i piatti, in questo secondo caso il numero può diventare anche comico. Alcuni maghi, ma non solo, portano in pista l'equilibrismo di carte (il castello di carte) oppure l'equilibrismo di alcuni bicchieri e bottiglie su un plateau, che anche in questo caso diviene comico se a svolgerlo è un clown con i bicchieri e le bottiglie incollate al vassoio.
  • Monociclo: Lo avevamo citato anche nel Reportage "Acrobazia, parte 2", il monociclo oltre a far parte delle acrobazie (se con questo si fanno salti a terra, da una pedana all'altra, salendo una scala,...) ma il fondamento del monociclo è sicuramente l'equilibrismo. L'equilibrismo aumenta se si svolge il numero sul filo d'acciaio o sul filo molle, così anche se durante l'esercizio ci si cimenta anche in numeri di gicoleria o salto della corda.
Anche i numeri al trapezio potrebbero far parte dei Reportage sull'acrobazia e volendo anche sull'equilibrismo, ma abbiamo preferito, come vedete qui sotto, proporre un Reportage interamente dedicato ai numeri al trapezio.

Prossimo video presentato:
Equilibrismo - mercoledì 23 Luglio 2014
Prossimo Reportage presentato:
Trapezio e giocoleria - domenica 27 Luglio 2014

Trovate la pagina con il riassunto dei Reportage della serie estiva 2014 nella pagina "Reportage Le discipline circensi (2014)" in alto nel menù destro nella sezione "Pagine di Solo Circo X Sempre", oppure più semplicemente cliccando QUI!!